TIRE BOUCHON
Un percorso entusiasmante attraverso l’opera di Piazzola ed Avsenik, tra musette e walzer senza mai perdere il contatto con la realtà.

Quando il cava tappi“ lavora, da origine ad un esplosione di nuove ed originali sonorità, che dal collo della bottiglia, si spandono nell’aria alimentando inebrianti emozioni.

Fisarmonica, chitarra e contrabbasso, sfiorano a volte elementi folkloristici e tradizionali, per espandersi successivamente in aromi multiculturali e depositarsi sul finire e stagionare nelle botti per nuove e sempre più originali composizioni.

Stefan Geier – fisarmonica
Peter Bozzetta – chitarra
Hartwig Mumelter – contrabbasso